Charlie Lee di itecoin dà le previsioni dei prezzi di fine anno di BTC e LTC

Chiunque abbia investito in Litecoin nel 2020 ha dovuto prendersela con il mento per gran parte dell’anno. La settima più grande crittovaluta basata sul market cap ha visto il suo valore di mercato sostanzialmente dimezzato dai livelli di febbraio, quando era scambiata a circa 80 dollari, ai bassi 40 dollari di metà estate.

Ora, a circa 61 dollari, il prezzo LTC sta tenendo duro. E se si chiede al creatore di Litecoin, Charlie Lee, LTC e BTC potrebbero ancora avere una pista di crescita quest’anno.

Che differenza può fare un mese, visto che agosto è stato gentile con la moneta, che Lee ha creato per essere l’argento e l’oro di Bitcoin. Lee è anche famoso per aver scaricato tutte le sue disponibilità di LTC durante l’encierro di criptovalute del 2017, vicino al picco dei prezzi di LTC.

Nel frattempo, la recente inversione di tendenza dei prezzi di Litecoin non è andata persa per la Litecoin Foundation, che sembra aver fatto il giro sulle montagne russe di quest’anno, dopo aver twittato di recente:

„Sembra che le voci sulla mia morte siano state molto esagerate“.

La marea crescente di Bitcoin

L’aumento della marea solleva tutte le barche, e si ritiene che il Bitcoin Revolution sia in un ciclo rialzista, anche se il prezzo è sceso al di sotto del livello psicologicamente importante di 12.000 dollari. Litecoin non si vergogna a cavalcare le code del bitcoin, considerando che è stato fatto usando lo stesso codice della catena di blocco Bitcoin.

Per Litecoin, ci sono stati anche altri catalizzatori recenti, come Grayscale Investments che ha annunciato che il suo Litecoin Trust (LTCN) è attivo e disponibile per il trading per gli investitori accreditati nei mercati OTC.

Lee ha recentemente partecipato a un’intervista con Ben Askren, combattente MMA in pensione e ospite del Funky Crypto Podcast. Nel video, Lee ha dichiarato che alcune persone avvertono che il prezzo di LTC andrà a zero, ma lui sostiene che non sarà così.

Se chiedete al trader Marc Principato della GreenBridge Investing, il destino di Litecoin dipende da cosa fa il prezzo di BTC. Ha twittato di recente,

„Litecoin è in una situazione difficile. La posizione favorisce un finto out proprio come Bitcoin, MA la candela è un’installazione all’interno di un bar. Una pausa di 69 e portare questa cosa alla metà degli anni ’70 fintanto che Bitcoin collabora“.

Una cosa che Litecoin non ha quel bitcoin è un fondatore di cui si conosce l’identità, e quando Charlie Lee parla, di solito riesce a suscitare l’entusiasmo degli investitori. Nell’intervista con Askren, Lee ha parlato di tutto, dal suo primo acquisto dell’oro ai giorni di lotta al liceo. Il fondatore di Litecoin ritiene che gli investitori stiano affollando l’oro come riserva di valore man mano che il dollaro USA si indebolisce.

Anche il caso d’uso di Bitcoin come riserva di valore sta guadagnando forza, dato che gli investitori cercano un bene rifugio sicuro e la minaccia dell’inflazione rischia di fargli perdere la testa.

Nel podcast, Lee ha difeso la sua decisione del 2017 di vendere tutte le sue LTC, una mossa che apparentemente lo tormenta ancora oggi, paragonandola al rosso fuoco dello spazio DeFi dove le monete vengono create dal nulla.

„Questa è una cosa che la gente non capisce di Litecoin. La gente parla, si lamenta di me che vendo il mio Litecoin. Ma alla fine ho comprato il mio Litecoin e ho estratto il mio Litecoin come tutti gli altri. Non ho creato il Litecoin dal nulla e non l’ho dato a me stesso“. – Charlie Lee

Nella conduttura

Charlie Lee ha recentemente rinvigorito la rete Litecoin quando ha annunciato che avrebbe integrato la soluzione Mimblewimble per la privacy e la scalabilità, che è lo stesso protocollo utilizzato da monete come Grin e Beam. Litecoin sta anche lavorando su una carta di debito che memorizza i fondi in LTC. I fondi vengono convertiti in USD quando l’utente paga il commerciante.

Nella chat, Askren ha rivelato che suo padre possiede dell’argento e ha pensato di investire nel metallo prezioso durante la vendita di marzo. Alla fine ha deciso di acquistare bitcoin ed etereum.

Lee prevede che il prezzo di BTC sarà di 16.241 dollari alla fine del 2020, che è un altro aumento del 39% e che potrebbe essere di buon auspicio anche per LTC. La previsione di Lee per il prezzo di LTC è più conservativa, dicendo che finirà l’anno tra i 50 e i 100 dollari.